chiudi

Segnalibro sociale

Facebook Twitter Mister Wong digg del.icio.us yahoo YiGG

Incorpora codici

Dimensione
x pixels
Altro

Link permanente

Raccomanda contenuto

Indirizzo e-mail: Messaggio:

Track Backs (traccia di ritorno)

Nessun sito collegato a questo contenuto.

Immagini

Milis : il messaggio di morte a sindaco e giunta ha un movente: un bando

  • da: admin
  • caricato: 16/gen/2015
 Milis : il messaggio di morte a sindaco e giunta ha un movente: un bando /media/flashcomm?action=mediaview&context=normal&id=142
Descrizione:

L'ansa dà questa notizia:

(ANSA) - ORISTANO, 15 GEN - I carabinieri stanno indagando sulle minacce di morte al sindaco di Milis (Oristano), Fabiola Putzolu, apparse durante la notte su un muro della scuola elementare del paese. Nel mirino il nuovo impianto di videosorveglianza: "Siete avvisati, telecamere a Milis, sindaco e giunta vi ammazziamo tutti uno a uno". Firmato "Anonima milese". Il macabro messaggio arriva dopo l'affidamento dell'appalto per un impianto video che permetterà di tenere sotto controllo le aree sensibili del paese.

A parte l'inesattezza- gli ignoti autori della minaccia si riferivano infatti sia al sindaco, sia alla giunta- la notizia, LE notizie come al solito non spiegano PERCHÉ. Il giornalista non se lo domanda neppure. Quando accadono fatti criminosi come quello che si è verificato a Milis, gli autori non lasciano segnali così eclatanti sui motivi che li hanno spinti a compiere il gesto. Dunque le ipotesi degli inquirenti, le interviste alle vittime, la versione ufficiale, ci sta. Ma in questo caso no, NON CI STA, eppure il giornalista dell'ansa non approfondisce, non è il suo mestiere approfondire, lui deve solo " lanciare la notizia", arrivare per primo e cominciare il tam tam. Boh, allora saranno altri che faranno questo sforzo- dico io-. No. Le testate si limitano a " riprendere " la notizia, fanno le loro interviste a corollario, domandano reazioni, vanno a caccia di sensazioni.
Tocca a me, dunque. Il bando per affidare la videosorveglianza del paese che ho di seguito copiato- incollato è quello che spiega il motivo del gesto. La società che si è aggiudicata l'appalto spiega il resto. A qualcuno non è piaciuto. Lo ha espresso in modo criminoso, ma il concetto è chiarissimo.

COMUNE DI SAN VERO MILIS
Provincia di Oristano
Via E. d’Arborea, 5 ‐ 09070 San Vero Milis Tel 0783 – 410 110
C.F. \ p. I.V.A. 00068380955 Fax 0783 – 410 130
lavoripubblici@comune.sanveromilis.or.it
‐ AREA SERVIZI TECNICI ‐
Avviso esplorativo per manifestazione d’interesse a partecipare all’affidamento dell’incarico professionale per la
progettazione definitiva, esecutiva, contabilità e direzione lavori relativo a “Realizzazione di una rete di video
sorveglianza nel territorio comunale”.
IL RESPONSABILE DELL’AREA SERVIZI TECNICI RENDE NOTO CHE:
in esecuzione alla determinazione n. 332 del 21.10.2014 intende avviare una procedura di indagine di mercato
finalizzata all’individuazione di operatori economici da invitare alla procedura negoziata per il conferimento
dell’incarico di “Progettazione definitiva, esecutiva, contabilità e direzione lavori” relativo a “Realizzazione di una
rete di video sorveglianza nel territorio comunale”.
Il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni d’interesse per favorire la partecipazione e la
consultazione di operatori economici, in modo non vincolante per l’Ente, con l’unico scopo di acquisire dagli stessi, la
disponibilità ad essere invitati a presentare offerta.
Con il presente avviso non è indetta alcuna procedura di gara, di affidamento concorsuale o paraconcorsuale e non
sono previste graduatorie di merito o attribuzioni di punteggio, si tratta semplicemente di un’indagine conoscitiva
finalizzata all’individuazione di operatori economici da invitare alla successiva procedura negoziata.
Il presente avviso ha scopo esclusivamente esplorativo, senza l’instaurazione di posizioni giuridiche od obblighi
negoziali nei confronti dell’Amministrazione Comunale di San Vero Milis, che si riserva la possibilità di sospendere,
modificare o annullare, in tutto o in parte il procedimento avviato, e di non dar seguito all’indizione della successiva
gara informale per l’affidamento dell’incarico di progettazione definitiva ed esecutiva e direzione lavori del progetto
“Realizzazione di una rete di video sorveglianza nel territorio comunale” di cui trattasi , senza che i soggetti
richiedenti possano vantare alcuna pretesa, nonché di procedere con l’invio della lettera d’invito alla presentazione
dell’offerta anche in presenza di un’unica manifestazione di interesse valida.
ART. 1 OGGETTO DELL’INCARICO
Oggetto dell’incarico è la redazione del progettazione definitiva, esecutiva, direzione dei lavori dell’intervento di
“Realizzazione di una rete di video sorveglianza nel territorio comunale” , secondo quanto indicato dagli art. 24, 33,
87 Regolamento di esecuzione e attuazione del Codice degli Appalti D.P.R. 207/2010.
L’importo dei lavori di ammonta a circa € 55.100,00 (IVA esclusa).
La prestazione comprende servizi di ingegneria relativi a tecnologie della informazione‐ impianti di videosorveglianza.
L’incarico prevede:
1. La progettazione definitiva sulla base del progetto preliminare, riguardante la realizzazione di un impianto di
videosorveglianza da realizzarsi in diversi siti di interesse comunale;
2. La progettazione esecutiva e stesura del capitolato speciale d’appalto ed elaborati connessi secondo quanto
previsto dagli art. 24, 33, 87 del Regolamento di esecuzione e attuazione del Codice degli Appalti D.P.R.
207/2010.
3. Direzione dei lavori, sicurezza in fase di esecuzione delle opere, contabilità generale, redazione del C.R.E. e
quanto altro occorrente per rendere l’opera certificabile agli enti competenti.
ART. 2 NATURA E DURATA DELL’INCARICO
L’incarico in questione deve intendersi, ad ogni effetto, quale incarico individuale, di lavoro autonomo svolto da
professionisti. Con l’incaricato sarà stipulato un contratto di prestazione d’opera professionale, in cui saranno
specificati tutti gli aspetti riguardanti la natura e il contenuto dell’incarico stesso. L’incarico dovrà essere espletato
personalmente dal soggetto selezionato, in piena autonomia e senza vincolo di subordinazione.
La prestazione di cui al presente avviso ha durata a partire dalla data di affidamento dell’incarico fino all’approvazione
del CRE (Certificato di Regolare Esecuzione).
Gli elaborati progettuali del progetto definitivo dovranno essere consegnati entro e non oltre 35 giorni dalla data di
affidamento, gli elaborati esecutivi entro 10 giorni dalla data di approvazione del progetto definitivo.
ART. 3 COMPENSO ECONOMICO
L’importo massimo del compenso è fissato in euro 8.738,31 (euro ottomilasettecentotrentotto/31) oltre IVA e cassa
professionale.
La corresponsione del compenso avverrà secondo le modalità previste dal contratto/convenzione di prestazione
d’opera professionale che verrà stipulato a seguito di aggiudicazione.
ART. 4 PROCEDURA DI GARA
L’Amministrazione Comunale di San Vero Milis procederà al sorteggio pubblico delle domande pervenute entro i
termini stabiliti ed ammesse alla procedura in quanto complete dei requisiti richiesti. Qualora il numero delle
domande sia tale da non giustificare il sorteggio, si procederà all’ammissione di tutte le domande idonee non dando
luogo al sorteggio; di tale evenienza ne sarà data tempestiva comunicazione mezzo mail agli interessati.
L’Amministrazione Comunale, espletata la presente procedura, provvederà ad inviare lettera d’invito a partecipare
alla procedura negoziata prevista dall’art. 125 comma 11 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. a 5 operatori economici, se
sussisteranno tra coloro che abbiano utilmente formulato manifestazione d’interesse.
ART. 5 CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE
La procedura di gara si svolgerà tramite procedura negoziata, ex art. 57 comma 6 D.Lgs. 163/2006 e verrà aggiudicata
mediante il criterio del prezzo più basso, (ex art. 85 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i.), inferiore rispetto a quello posto a
base di gara.
ART. 6 CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE E REQUISITI MINIMI DI AMMISSIBILITA’
Requisiti Generali
1. Per l’ammissione alla selezione per il conferimento dell’incarico oggetto del presente avviso sono richiesti i
requisiti generali di cui all’art. 38 D.Lgs 163/2006 dalla lettera a) alla m‐quater) del comma 1 .
Requisiti tecnici di Professionalità
Per l’ammissione alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti professionali minimi e alternativi tra loro:
1. Possesso di titolo di laurea in Ingegneria o diploma di perito industriale o equipollente;
2. Abilitazione all’esercizio della professione;
3. iscrizione negli appositi albi/collegi previsti dai vigenti ordinamenti professionali (art. 39 D.Lgs. 163/2006) e
abilitati a norma di legge allo svolgimento degli incarichi oggetto di affidamento;
Requisiti obbligatori specifici ed ulteriori
1. Possesso requisiti di cui all’art. 98 comma 1 lettera a), b) e c) del D.lgs. 81/2008;
2. Competenza specifica relativa alla progettazione di impianti di videosorveglianza in aree pubbliche: si richiede
inoltre come minimo, di aver svolto, negli ultimi 5 anni (dal 01.09.2009) almeno un progetto inerente le
attività del progetto preliminare. A tal proposito dovrà essere fornita copia della relativa lettera di incarico e
o atto di incarico o certificato di regolare esecuzione a conferma della conclusione dei lavori.
ART. 7 MODALITA’ E TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE D’INTERESSE.
La manifestazione d’interesse, redatta sul modulo predisposto e allegato al presente avviso o in conformità dello
stesso (ALLEGATO A) dovrà pervenire, a pena di esclusione, in un plico chiuso, recante la seguente dicitura riportata
sul frontespizio: “Manifestazione d’interesse per incarico professionale relativo la “Progettazione definitiva, esecutiva
Contabilità e Direzione dei lavori del progetto di “Realizzazione di una rete di video sorveglianza nel territorio
comunale”, presso la sede dell’Amministrazione Comunale di San Vero Milis, in Via Eleonora n. 5 ‐ 09070 San Vero
Milis (OR), entro e non oltre le ore 13:00 del giorno 27 ottobre 2014.
L’Ufficio Protocollo osserva il seguente orario al pubblico: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10:00 alle 13:00 e nei giorni
di Giovedì anche al pomeriggio dalle 16:00 alle 18:00. A tal proposito si precisa che a nulla vale la data di spedizione
risultante da eventuale timbro o altro documento ma fa fede unicamente il timbro a calendario e l’ora di arrivo posti
sul plico dell’Ufficio Protocollo del Comune di San Vero Milis. La domanda che giungerà oltre il suddetto termine di
scadenza sarà considerata non ammissibile e non sarà sottoposta a valutazione. Resta inteso e noto che il recapito
della busta è a carico del singolo candidato e pertanto il Comune di San Vero Milis non assume alcuna responsabilità in
caso di dispersione di comunicazioni derivanti da inesatte indicazioni del recapito o dalla consegna oltre il termine
della documentazione richiesta.
Nel modulo di domanda il candidato dovrà, a pena di esclusione, dichiarare, secondo le modalità prescritte dalla
normativa vigente in materia di autocertificazione, di essere in possesso dei requisiti generali e dei requisiti minimi
professionali richiesti per l’incarico, come elencati nel precedente art. 6 ed allegare copia di un valido documento di
identità.
ART. 8 CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA.
La presente procedura viene svolta esclusivamente con finalità conoscitive preliminari e non assume in alcun modo
caratteristiche concorsuali e non determina alcun diritto al conferimento dell’incarico.
La partecipazione alla selezione comporta l’accettazione, senza riserve, di tutte le prescrizioni e le precisazioni del
presente avviso, nonché quelle che disciplinano, o disciplineranno, lo stato giuridico ed economico dell’incarico.
ART. 9 TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI.
I dati forniti verranno trattati ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e s.m.i. esclusivamente per le finalità connesse
all’espletamento delle procedure relative al presente avviso.
ART. 10 PUBBLICITA’.
Il presente avviso sarà pubblicato sul sito istituzionale del Comune di San Vero Milis (www.comune.sanveromilis.or.it)
Per informazioni:
Area Servizi Tecnici ‐ Lavori Pubblici dal Lunedì al Venerdì dalle 10:00 alle 13:00
lavoripubblici@comune.sanveromilis.or.it - tecnico@pec.comune.sanveromilis.or.it
Tel 0783 460.110 - 0783 460.126
Il Responsabile del procedimento è l’Ing. Sara Angius
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Ing. Sara Angius

Categorie:
Mostra di più Mostra di meno

0 commenti

Nessun commento.

Video CMS powered by ViMP (Enterprise) © 2018, 2017, 2016, 2015, 2014, 2013, 2012, 2011, 2010